Conservatorio
t

-

Corso Musica & Cinema

Pianoforte
Conservatorio "G. Puccini"
Corso di Musica & Cinema
Auditorium del Conservatorio

a cura di Fulvio Wetzl, regista cinematografico

Scarica       MODULO PARTECIPAZIONE          LOCANDINA

Sab 27/01/18 CINEMA MUTO - musicalità e ritmo nel montaggio: il “montaggio delle attrazioni”- ( Ėjzenštejn - Sciopero Стачка -1925) - accompagnamento musicale - improvvisazione in sala - composizioni orchestrali per film muti (Entr’acte 1924 René Clair- Erik Satie // Napoleone -1927 Abel Gange - Carmine Coppola / Arthur Honegger // Metropolis - 1927 Fritz Lang-Giorgio Moroder // Nuova Babilonia - 1929 Kozintsev/Trauberg – Shostakovich)
Sab 3/02/18 CINEMA SONORO - il “contrappunto sonoro audiovisivo” (Ėjzenštejn - Prokof’ev “Alexandr Nevskij -1938)” - La musica diegetica e extradiegetica - La musica classica nel cinema (diegetica: Straub, Huillet “Cronaca di Anna Magdalena Bach” 1967, con Gustav Leonhardt - extradiegetica: Kubrick “2001, Odissea nello spazio” 1968)
Sab 10/02/18 Necessità e inutilità della musica. Funzionalità della musica dodecafonica/atonale (Schönberg - Musica d'accompagnamento per una scena cinematografica op. 34 (1930) - L’utilizzo del rumore - Rumori in partitura (Herrmann - Hitchcock - Gli uccelli 1963)- L’importanza delle diversità degli ambienti, attraverso la diversa connotazione del suono (presa diretta) - Suoni e rumori evocativi - L’utilizzo del silenzio - Suoni subliminali - Funzionalità della musica concreta (L’audiovisione (Michel Chion) - Cage) - Funzionalità della musica reiterativa-minimalista (Reich-Glass- Riley); musica d’ambiente (Eno) - La musica elettronica al cinema. Proiezione e commento di un filmato (1h) con 15 sequenze di film che esemplificano procedimenti di accostamento suono-immagini.
Sab 17/02/18 COMPOSIZIONE - “Prima le immagini poi la musica”- Comporre su immagini già montate - Il rapporto tra regista e compositore: trasformazione di un suggerimento emotivo delle immagini in un equivalente musicale. (partendo da un breve film - muto o sonoro – esistente, comporre individualmente o collettivamente una o più partiture musicali).
Sab 24/02/18 COMPOSIZIONE - “Prima la musica poi le immagini” - Montare su una musica già composta o preesistente (partendo da una composizione musicale esistente - un brano classico e/o jazz e/o rock, costruire un montaggio di immagini che abbiano attinenza per affinità o per contrasto, sia dal punto di vista del contenuto emotivo, che quello ritmico-formale)
Sab 3/03/18 MONTAGGIO DI UNA COLONNA SONORA - procedimenti tecnici di montaggio (FinalCut Pro 7.0) - Accoppiamento suono/immagine - forma d’onda - effetti (di default) - equilibri tra voci, musica, rumori, ambiente - livelli - hertz/frequenze – ridondanze.
Sab 24/03/18 - Mar 27/03/18 - Sab 7/04/18 - Sab 14/04/18 - Sab 21/04/18 - Sab 28/04/18 MONTAGGIO E POSTPRODUZIONE Il docente monterà le musiche realizzate dagli allievi, coadiuvato alla consolle a rotazione dall' allievo responsabile della composizione, sulle immagini del/dei cortometraggi forniti dal docente, sulle attrezzature I-Mac Final Cut Pro della produzione o della Scuola. Le varie versioni di colonna sonora, una volta accoppiate con le immagini, saranno trasferite su DVD, preparato e masterizzato con DVD Studio Pro.

“Corso teorico-pratico di musica nel cinema".